Home / Donne / Van Vleuten è Super alla Planche des Belles Filles
van-vleuten-cyclingtime

Van Vleuten è Super alla Planche des Belles Filles

di Giuseppe Girolamo

Annemiek van Vleuten mette il punto esclamativo al Tour de France. La ciclista olandese stacca tutti nella salita finale involandosi verso il secondo successo consecutivo parziale, mettendo il sigillo alla sua vittoria finale. Sul traguardo ripidissimo di La Super Planche des Belles Filles l’atleta in maglia gialla arriva festante, ma stremata, accennando un sorriso e alzando solo il braccio destro in segno di vittoria. Suo il trionfo nell’ottava e ultima tappa di un rinnovato Tour de France femminile.

Le altre – Alle spalle della maglia gialla la prima delle terrestri è Demi Vollering con 30″. La portacolori della SD Works – diretta in ammiraglia da Anna van der Breggen – è la prima delle battute; il suo secondo posto in Generale (3’48”) e la conquista della maglia a pois di miglior scalatrice, la mette un gradino più alto rispetto a tutte le altre. Il podio della classifica generale è completato da Katarzyna Niewiadoma, a 6’35”.

Le italiane – Terzo posto a La Super Planche des Belles Filles (a 1’43”) per una sempre più convincente Silvia Persico. L’atleta della Valcar regala alla sua squadra e si regala un quinto posto straordinario in classifica generale a 8’00” da van Vleuten, appena davanti a Elisa Longo Borghini (8’26”). Le due ragazze itliane nell’ultima giornata di gara hanno recuperato una posizione, scavalcando Cecilie Ludwig, non riuscendo però a sopravanzare Juliette Labous. La francese – vincitrice di una frazione al recente Giro d’Italia – ha chiuso l’ultima frazione a 1’56”, accusando alla fine in classifica generale un distacco di 7’28”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

persico-cyclingtime

Persico regina di Segovia

La portacolori della Valcar si aggiudica la quarta tappa del Giro di Spagna