van-aert-cyclingtime

di Giuseppe Girolamo

La sesta prova di Superprestige ha visto il successo di Wout van Aert. Il campione belga ha avuto la meglio nelle parti finali di gara su Tom Pidcock. Terzo posto per Mathieu van der Poel.

Sono ancora i tre moschettieri a illuminare il ciclocross. Anche nelle prova in notturna di Diegem il terzetto delle meraviglie regala spettacolo, non lesinando energie e alternandosi al comando della gara.

Lo strappo decisivo nell’ultimo degli otto giri in programma. Pidcock prende l’iniziativa. A resistere all’accelerazione del campione del mondo è solo van Aert, mentre van der Poel alza bandiera bianca. Nelle ultime e decisive curve Pidcock e Van Aert si sorpassano più volte. Un duello entusiasmante. Sul rettilineo finale al comando si presenta van Aert. Seconda vittoria consecutiva dopo quella conquistata a Zolder.

Tra le donne a dominare la prova è Puck Pieterse; al comando già dalle primissime fasi di gara. Alla fine il divario tra la vincitrice e Shirin van Arnooij è di 30″. Terza piazza per Ceylin del Carmen Alvarado a 1’02”. La campionessa italiana Silvia Persico chiude in sesta posizione a 1’32”.

Di Giuseppe Girolamo

Sono siciliano, anche se sono nato (per puro caso) a Torino il 28 giugno 1973. Perchè scrivo di ciclismo? Perchè da corridore ero troppo scarso! Addetto stampa e organizzatore di eventi sportivi e culturali. Per info: giuseppegirolamo@gmail.com