aranburu_cyclingtime

Primo squillo Astana con Aranburu

di Ettore Ferrari

Alex Aranburu vince con un blitz nel finale la seconda tappa del Giro dei Paesi Baschi, regalando il primo successo stagionale all’Astana Premier Tech. Roglic, vincitore ieri della crono di apertura, conserva la maglia gialla di leader.

Roglic si muove sull’ultima salita – Come nella tradizione della corsa basca, subito salite a ripetizione nella seconda giornata di corsa dell’Itzulia Basque Country. Dopo la fuga di giornata, sull’ultima asperità Primoz Roglic si muove in prima persona attaccando assieme a Maximilian Schachmann (vincitore della Parigi-Nizza), Brandon McNulty e Sergio Higuita. Nella discesa rientrano gli inseguitori (-11,8) e riparte con una bella progressione Alex Aranburu, quando al traguardo mancano poco più di 10 km.

Aranburu centra il primo acuto Astana del 2021 – L’atleta della formazione kazaka aumenta il vantaggio e approccia lo strappo finale con buon margine, che riesce a mantenere fino alla linea del traguardo. Per l’Astana è la prima vittoria stagionale (sic!). Un dato statistico, solo un paio di stagioni fa, il sodalizio kazako al 6 aprile aveva già in carniere la bellezza di 21 vittorie!

Fraile completa il trionfo Astana – La volata del gruppo, giunto con un ritardo di 15″, è appannaggio di Omar Fraile, che regola nell’ordine Pogacar, Gaudu, Woods, Roglic, Schachman, Landa, Higuita e Valverde.

@cyclingtime.it Resta sempre aggiornato: 3518637304 e-mail: redazione@cyclingtime.it