pogacar-cyclingtime

di Giuseppe Girolamo

Tadej Pogacar vince la quarta e penutlima tappa della Vuelta Andalucia e consolida il primato in classifica generale. Il portacolori della UAE Emirates ritorna a vincere dopo la battuta a vuoto nella terza frazione dove a vincere è stato il compagno di squadra Tim Wellens.

Pogacar conquista la quarta vittoria in stagione su cinque gare disputate. Sul traguardo di Iznajar ha preceduto di tre secondi Enric Mas. I due sono stati protagnisti nella fase finale di corsa avvantaggiandosi nell’ultima salita di giornata, scollinando a 10 km dal traguardo con un minimo vantaggio sul gruppo inseguitore composto da una decina di atleti. Nella successiva discesa il duo al comando cerca di resistere al ritorno degli inseguitori. Al termien della discesa si forma un quintetto al comando: con Pogacar e Mas ci sono Mikel Landa, Lorenzo Rota e Andreas Krone.

La ripida salita finale – posta nell’ultimo chilometro di gara – rimette a posto le gerarchie con Mas e Pogacar nuovamente soli al comando. Il tandem sloveno-spagnolo si gioca la vittoria negli ultimi decisivi metri di gara. Pogacar accelera e Mas è costretto ad alzare nuovamente bandiera bianca, giungendo al traguardo col ritardo di 3″. Terzo posto per Lorenzo Rota a 9″. Quarta e quinta posizione per la coppia targata Bahrain Victorius composto da Mikel Landa (a 12″) e Santiago Buitrago (a 21″).

In classifica generale Pogacar svetta da padrone assoluto col vantaggio di 1’12” su Mikel Landa e 1’19” su Santiago Buitrago.

Di Giuseppe Girolamo

Sono siciliano, anche se sono nato (per puro caso) a Torino il 28 giugno 1973. Perchè scrivo di ciclismo? Perchè da corridore ero troppo scarso! Addetto stampa e organizzatore di eventi sportivi e culturali. Per info: giuseppegirolamo@gmail.com