Home / Ciclocross / Pidcock domina la prova Superprestige a Boom
pidcock-ciclingtime

Pidcock domina la prova Superprestige a Boom

di Giuseppe Girolamo

Dominio di Tom Pidcock nella quarta prova di Superprestige disputata a Boom. Al comando dall’inizio alla fine. Un monologo.

Mathieu Van der Poel deve alzare bandiera bianca a causa di una caduta avvenuta al decimo minuto di gara. L’olandese si trovava al comando assieme a Pidcock, quando è scivolato affrontando una curva verso sinistra. Pidcock franava addosso all’avversario, ma riusciva a riprendere immediatamente la corsa, mentre Van der Poel faticava a rialzarsi. Il portacolori della Alpecin Deceuninck ritornava in gara, ma le conseguenze della caduta gli impedivano di tenere il ritmo dei migliori. Van der Poel alla fine giungeva al traguardo in 13esima posizione col ritardo di 3′ da Pidcock.

La lotta per il podio vedeva protagonisti Lars van der Haar, Eli Iserbyt e Michael Vanthourenhout. Nelle fasi finali Vanthourenhout accusava la fatica e perdeva le ruote dei suoi diretti avversari. La sfida a due era vinta da Van der Haar su Iserbyt, rispettivamente distanziati di 35″ e 37″ dal vincitore.

van-alphen-cyclingtime

Tra le donne vittoria di Aniek Van Alphen. Battuta in volata Denise Betsema. Terzo posto per Shirin Van Anrooij a 27″.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

van-der-poel-cyclingtime

A Besançon festeggiano van der Peol e Sweeck

L'olandese vince la quattordicesima prova e Sweeck si aggiudica la classifica di Coppa del Mondo