sagan_cyclingtime

Il tre volte campione del mondo, colpito dal Covid-19, Peter Sagan salterà il debutto stagionale in terra fiamminga.

La decisione è stata presa dalla Bora-Hansgrohe nonostante e i tamponi effettuati abbiano dato esito negativo sia per Sagan che per altri due componenti del team, suo fratello Juraj e Erik Baska.

Il capo medico del team vuole testare i polmoni e il cuore, sottoporli a una risonanza magnetica e ad ecografie per escludere la possibilità di problemi secondari.

Il Covid ha compromesso l’inizio della stagione dello slovacco che quasi certamente, oltre alla Omloop Het Nieuwsblad e alla Kuurne-Brussels-Kuurne non sarà alla Milano-Sanremo.