ayuso-cyclingtime

di Giuseppe Girolamo

Il Giro di Romandia rappresenta per Juan Ayuso il debutto stagionale, dopo un inizio di preparazione contraddistinto da acciacchi fisici. Il ragazzino spagnolo (classe 2002) ha subito dato dimostrazione della propria classe, vincendo la crono (18,7 km) della terza tappa e balzando al comando della classifica generale.

Successo netto per Ayuso. Il portacolori della UAE Emirates ha coperto la distanza in 25’15”, distanziando il secondo, Matteo Jorghenson, di 5″. Tutti gli altri dietro, con distacchi importanti, ad iniziare da Adam Yates, terzo a 15″. Poi a seguire: Nelson Olivera a 18″, William Barta a 19″ e Damiano Caruso a 20″. Il sesto posto del siciliano della Bahrain Victorius è incoraggiante in vista del prossimo Giro d’Italia. Molto bene Damiano!

Di Giuseppe Girolamo

Sono siciliano, anche se sono nato (per puro caso) a Torino il 28 giugno 1973. Perchè scrivo di ciclismo? Perchè da corridore ero troppo scarso! Addetto stampa e organizzatore di eventi sportivi e culturali. Per info: giuseppegirolamo@gmail.com