kopecky_cyclingtime

Una caduta a poco meno di un chilometro dal traguardo di Maddaloni ha messo fuori gioco Annemiek van Vleuten. La maglia rosa ha tagliato il traguardo della settima tappa del Giro Rosa visibilmente dolorante. La sola mano destra a tenere il manubrio. Condotta in ospedale subito dopo il traguardo la ciclista olandese veniva sottoposta a controlli radiografici i quali riscontravano la frattura del polso sinistro. Questo significa ritiro dalla corsa. La portacolori della Mitchelton Scott nei prossimi giorni verrà sottoposta a intervento chirurgico. Oltre al Giro Rosa dovrà rinunciare anche al mondiale di Imola.

La frazione è andata a Lotte Kopecky. La 24enne belga all’arrivo leggermente in salita si è resa protagonista di una volata potente, vincendo nettamente.

Di Redazione

Per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro gruppo WhatApp inviando il messaggio "iscrizione WA" al numero 3316888409 Per i tuoi comunicati o altre richieste invia un messaggio alla mail redazione@cyclingtime.it