vingegaard_cyclingtime

Vingegaard svetta sullo Jebel Jais

di Giuseppe Girolamo

Il danese Jonas Vingegaard si aggiudica la quinta tappa de UAE Tour, con traguardo posto in cima a Jebel Jais.

Cronaca – Tutto si condensa nel finale di gara. La salita screma il gruppo. L’accelerazione netta è di Alexey Lutsenko. Il portacolori della Astana prima sale con buon ritmo, per poi arrancare una volta superato il triangolo rosso dell’ultimo chilometro. Dietro il gruppo inseguitore, composto da una quindicina di corridori, si avvicina al battistrada. Lutsenko è sempre più in crisi e la sua azione sembra oramai giunta al capolinea. A riportarsi sul kazako è Vigegaard.

Siamo negli ultimi 500 metri di gara. Il 24enne danese guarda Lutsenko e lo supera a doppia velocità, involandosi verso il primo successo stagionale. Dietro, Lutsenko (alla fine undicesimo) cede di schianto permettendo agli inseguitori la rimonta. Il secondo e il terzo posto (con 3″ di ritardo) sono a di Tadej Pogacar e Adam Yates, rispettivamente primo e secondo della Generale, col britannico distanziato di 45″.