ulissi_cyclingtime

Ulissi brucia Almeida a Monselice

di Ettore Ferrari

Un gruppo ristretto, con tutti i migliori della Generale, si è giocato la 13esima tappa del Giro con un grande Diego Ulissi, che aveva selezionato il gruppo, che ha battuto la maglia rosa Joao Almeida e Konrad.

Cronaca – Grande attesa per la cronometro di domani, che verosimilmente ridisegnerà la classifica generale. Intanto oggi partenza da Cervia e arrivo a Monselice dopo 192 km con un finale molto esigente, contraddistinto da strappi secchi, discese, curve, insomma non proprio una tappa per velocisti. Gli attacchi non si sono fatti attendere e, dopo la fuga di sette ardimentosi, la corsa si è decisa sui colli Euganei. Molto attivo Ulissi, che ha portato via un gruppo di 20 unità. Dietro, Sagan assieme ad altri ha cercato invano di rientrare, mentre la maglia ciclamino Démare e le altre ruote veloci sono rimasti nel terzo gruppo.

Deceunick protagonista nel finale – Praticamente tutti i migliori della Generale fanno parte del gruppo di testa. Grande lavoro della Deceuninck-Quick Step con Mikkel Honoré, Fausto Masnada e James Knox a tirare pancia a terra. Almeida, dotato di un ottimo spunto veloce, vuol fare la volata e i suoi tre compagni di squadra lo pilotano alla perfezione. Buono anche il lavoro dell’UAE con Brandon McNulty che tira la volata ad Ulissi. Il toscano parte lungo, resiste al ritorno di Joao Almeida e vince di un soffio con Patrik Konrad a completare il podio di giornata. Almeida comunque aggiunge 6″ di abbuono al suo vantaggio in classifica.

Ottavo sigillo al Giro per Ulissi – Ormai è un veterano della massima corsa a tappe italiana, essendo all’ottava partecipazione e proprio sulle strade del Giro Diego Ulissi vanta un ruolino inviadiabile. Con quella di oggi sono 8 le tappe vinte dal classe 1989 (1 nel 2011; 2 nel ’14; 1 nel ’15; 2 nel ’16; 2 quest’anno), in una carriera ricca di vittorie in diverse semiclassiche, ma con un’assenza ancora ingombrante: nessun successo e nessun podio nelle classiche monumento (idem al mondiale).