Home / Professionisti / Stybar si prende Harelbeke – 4° Bettiol
Stybar sul traguardo della Omloop Het Nieuwsblad

Stybar si prende Harelbeke – 4° Bettiol

Prosegue il dominio nelle corse di un giorno della Deceuninck-Quick Step e oggi è la volta di Zdenek Stybar, che in una volata ristretta ha avuto la meglio su Wout Van Aert, Greg Van Avermaet, Alberto Bettiol e Bob Jungels, a lungo al comando della gara.

Cronaca – Con l’arrivo del nuovo sponsor il G.P. E3 di Harelbeke diventa quest’anno E3 BinckBank Classic. È la prova generale del Giro delle Fiandre. Una classica a tutto tondo (dal 2012 in pianta stabile nel circuito del World Tour) con un albo d’oro da corsa monumento. Anche il tracciato è similare alla Ronde di domenica prossima. Partenza e arrivo ad Harelbeke (203,9 km) con ben 15 “muri”.

L’attacco di Jungels – Vincitore della Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Bob Jungels si sta scoprendo corridore adatto ai muri e al pavé. Il campione lussemburghese regala spettacolo con un attacco iniziato addirittura a 60 km dall’arrivo, con il quale ha dapprima ripreso i fuggitivi della prima ora per poi involarsi ai -31. Dietro si forma un gruppo con tutti i nomi più attesi, nel quale fanno buona guardia gli altri esponenti della Deuceninck. Van Avermaet non ci sta e a poco più di 20 km sferra l’offensiva. Al campione olimpico di Rio 2016 si accodano solamente il sempre presente Stybar, Van Aert e il nostro Bettiol. Sagan litiga col cambio, ma dimostra di non avere ancora la gamba dei giorni migliori.

Stybar
Stybar (classe 1985)

Stybar sbaraglia il campo – L’avventura di Jungels termina ai -6 e così sono in cinque a giocarsi il successo. Tenta Stybar ai -3,5 lo riprende Van Aert, ci prova Jungels e poi ancora Stybar: niente è volata.  Forte di una condizione eccezionale (ha vinto a febbraio la Omloop Het Nieuwsblad), Zdenek Stybar non lascia scampo agli avversari e brucia Van Aert e il favorito Van Avermaet; buon quarto Bettiol e poi Jungels. Nel primo gruppo inseguitore anche Matteo Trentin, che chiude al settimo posto.

Stybar e Van Aert: 6 mondiali di ciclocross! – Una curiosità, primo e secondo di oggi sono due super titolati campioni del cross: Zdenek Stybar , dopo aver conquistato 2 mondiali negli under-23 (2006-07), ha fatto ancora meglio tra gli Elite portandosi a casa ben 3 titoli (2010-11-14), prima di dedicarsi quasi interamente alla strada; Wout Van Aert, dopo un oro negli under-23 (2014) ha firmato uno spettacolare tris tra gli Elite (2016-17-18), nonostante un certo Mathieu Van der Poel.

Seguici e condividi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.