Home / Spazio Giovani / Siamo alle solite: il GP Liberazione rischia di saltare

Siamo alle solite: il GP Liberazione rischia di saltare

A tutt’oggi il GP Liberazione 2019 non si correrà, lo ha reso noto, attraverso un comunicato stampa, il presidente della società organizzatrice Andrea Novelli.
I problemi da affrontare sono tanti, ma lo scoglio più arduo è quello economico. “Quest’anno, con il Governo giallo-verde, incontri, apprezzamenti, promesse, parole che non sono sfociate in nulla di concreto“, scrive Novelli nel comunicato.

Salva per miracolo – Un problema, quello dei contributi, già affrontato nelle passate stagioni. Alla fine si è sempre trovata una soluzione da permettere alla gara romana di prendere il via, così come avvenne anche nel 2018, con l’intrrvento del Governo e il salvataggio. Quasi un miracolo. La corsa si disputó normalmente con la vittoria di Alessandro Fedeli. Quest’anno come andrà a finire?

La prova riservata alla Donne dovrebbe, invece, correrà regolarmente.

Seguici e condividi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.