imamura_cyclingtime

Shunsuke Inamura a caccia del Record di Campenaerts

Dopo che Alex Dowsett ha annunciato che non potrà scendere in pista il prossimo 12 dicembre perché è risultato positivo al Covid-19, ecco un annuncio inatteso.

Il giapponese Shunsuke Inamura il prossimo lunedi 23 novembre cercherà di entrare nella storia. Teatro dell’evento sarà il velodromo di Izu e, quando alle nostre latitudini non sarà ancora sorta l’alba, il 22enne del Team Bridgestone proverà a battere l’attuale primato di 55,089 km detenuto dal belga Victor Campenaerts.

Sarà il primo nipponico a cercare di conquistare il Record dell’Ora. In carriera Inamura ai Mondiali su pista 2020 (quelli a Berlino, pochi giorni prima del lockdown) fece parte del quartetto dell’inseguimento che realizzò il record nazionale (3:52.596) ed è stato campione del mondo juniores nella corsa a punti.