savio_cyclingtime

Savio “Totalmente d’accordo con le decisioni degli organizzatori”

L’annullamento della gare ciclistiche italiane ha portato molte squadre a rivedere i propri programmi: alcuni hanno preferito le gare all’estero, molte altre hanno deciso di fermarsi. La Androni Sidermec, ad esempio – per voce del proprio team manager Gianni Savio – comunica di non prendere parte a nessuna gara sino a tutto il mese di marzo: “Coerenti con le decisioni prese in Italia, rinunciamo nel mese di marzo a partecipare ad altre gare all’estero. Speriamo davvero che la situazione si normalizzi al più presto per la salute di tutti e per poter tornare ad offrire spettacolo alle corse“.

Savio chiarisce il proprio pensiero sulla sospensione dell’attività in Italia: “Siamo totalmente d’accordo con le decisioni degli organizzatori. Riteniamo debba essere salvaguardata la salute del pubblico e di tutti i componenti le varie squadre, senza assunzione di eventuali rischi“.