guerreiro_cyclingtime

Ruben Guerreiro investito in allenamento: frattura della clavicola

Ancora una volta si torna a parlare di sicurezza sulla strada. Dopo l’episodio spiacevole accaduto a Vendrame, questa volta a pagare le conseguenze degli automobilisti indisciplinati è Ruben Guerreiro.

Professionista dal 2015, Guerreiro che ha vinto una tappa al Giro d’Italia 2020, diventando il secondo corridore portoghese, dopo Acácio da Silva, a ottenere un successo nella “Corsa rosa,  è stato coinvolto in un indicente mentre si allenava.

Trasportato subito in ospedale ha subito un intervento alla clavicola che lo terrà lontano dalla strada e dagli allenamenti per circa due settimane.

“Mi stavo allenando con alcuni amici, tra cui Rafael Reis (ciclista portoghese, che attualmente corre per il team Feirense dell’UCI Continental) a Vendas Novas quando una macchina è arrivata davanti e ha svoltato a sinistra, non rispettando il codice della strada, e rendendo inevitabile la collisione” – ha dichiarato il ciclista al quotidiano portoghese “A Bola”