Home / Professionisti / Presentata la Vini Zabù KTM di Visconti
visconti in maglia vini Zabù

Presentata la Vini Zabù KTM di Visconti

Sambuca di Sicilia (AG) – Nel Teatro Comunale di Sambuca di Sicilia si è alzato il sipario per la presentazione della Vini Zabù KTM. Il capitano della squadra sarà Giovanni Visconti, accolto al momento della presentazione da una vera e propria ovazione. Il quasi 37enne (li compirà il 13 gennaio) palermitano sarà a capo di una formazione composta in larga parte da giovani. Una delle tre squadre italiane inserite nelle liste UCI Professional, grande assente al Giro d’Italia 2019, ma che ha messo basi solide per meritarsi la Wild card per la corsa rosa del 2020.

Uno sponsor principale tutto siciliano, grande novità del ciclismo professionistico. La Vini Zabù ha puntato forte su di un siciliano DOC come Visconti. Una scommessa importante nata dalla spinta dello stesso Visconti. Il tre volte campione italiano, infatti – assieme al tem manager Angelo Citracca e al direttore sportivo Luca Scinto – ha voluto coinvolgere nel progetto un vecchio amico come Valentino Sciotti, legato imprenditorialmente al marchio Zabù. La città di Sambuca di Sicilia, inoltre, non si è tirata indietro offrendo il massimo appoggio all’iniziativa. Da Borgo più bello d’Italia del 2016 a realtà ciclistica italiana. La valorizzazione del territorio, dunque, passa anche attraverso lo sport e questo Sambuca di Sicilia l’ha capito, cogliendo l’occasione al volo.

Strada e pista – Colori nuovi per la squadra con sede in Toscana: il tono dominante è il verde, con una fascia bianca all’altezza del petto a mettere in risalto lo sponsor principale. Nuove anche le ambizoni, non solo per Visconti, ma anche per Edoardo Zardini, reduce da una stagione al di sotto delle aspettative. Voglia di ben figurare anche per due dei nuovi innesti: Marco Frapporti e Luca Wackermann. Poi ci sarà la freschezza dei tanti giovani in organico, tutti vogliosi di metttersi in mostra. Non mancherà neanche l’attenzione alla multidisciplinarietà, con Liam Bertazzo pronto a dividersi tra strada e pista. L’obiettivo di Bertazzo è quello di arrivare al meglio ai Giochi olimpici di Tokio, dove nel quartetto potrebbe giocare un ruolo fondamentale per il conseguimento di una medaglia, così come ribadito dal CT della nazionale Davide Cassani attraverso un video messaggio trasmesso nel corso della presentazione.

Il via ufficiale alla stagione in Argentina, alla Vuelta San Juan, in programma dal 26 gennaio al 2 febbraio.

Seguici e condividi