Pokerissimo di Coppa per Van der Poel

L’ultima prova di Coppa del Mondo nel segno dell’incertezza, con un gruppo forte di una quindicina di corridori al comando sino a metà gara, sino a quando Mathieu Van der Poel non ha deciso di rompere gli indugi. L’accelerata del Campione del Mondo è come sempre micidiale e irresistibile per tutti: gli unici ad abbozzare, solo abbozzare, una risposta sono Eli Iserbyt e Toon Aerts. Niente da fare! Il fuoriclasse in maglia iridata spinge come un forsennato e si invola al traguardo, conquistando a Hoogerheide il quinto successo parziale in Coppa del Mondo dopo quelli colti a Tabor, Koksijde, Namur, Zolder. Alle spalle di Van der Poel chiudono Aerts a 38″ e Iserbyt a 43″. La sfida di Coppa del Mondo tra i due è vinta da Aerts con 577 punti, contro i 531 di Iserbyt.

Annemarie Worst (classe 1995) vincitrice della Coppa del Mondo 2019-2020)

Tra le donne vittoria di Lucinda Brand su Annemarie Worst, quest’ultima vincitrice della Coppa del Mondo, su Ceylin del Carmen Alvarado. L’olandese è rimasta vittima di una caduta, precludendosi ogni possibilità di lottare per la vittoria finale, lasciando così campo libero a Worst.