tizza-cyclingtime

Parte dal Giro di Sicilia la volata di fine stagione della Amore & Vita Prodir

di Giuseppe Girolamo

Il Giro di Sicilia prenderà il via da Avola il 28 settembre e si concluderà a Mascali l’1 ottobre. Al via ci saranno cinque formazioni World Tour, sette Professional e otto Continental, tra quest’ultime anche la Amore & Vita Prodir. Il sodalizio di patron Ivano Fanini nella quattro giorni siciliana sarà guidato in ammiraglia da Marco Zamparella: “Puntiamo a far bene. Abbiamo una squadra competitiva su ogni terreno“.

Le frecce all’arco di Zamparella non mancheranno, a iniziare da Marco Tizza (nella foto in alto) fresco di maglia azzurra alla recente Coppa Sabatini. Poi ci saranno le ruote veloci con Paolo Totò  in prima battuta e Davide Appollonio pronto a supportarlo. Vladislav Zubar sarà il battitore libero. Niente  Sicilia per Stefano Pirazzi. Il laziale doveva essere al via, ma un malanno fisico proprio nei giorni precedenti alla corsa lo ha messo fuori gioco. “Peccato per Stefano. Nelle ultime gare ha avuto ottime sensazioni e in Sicilia avrebbe potuto giocare un ruolo importante“, ci confida Zamparella.

Tra i sette convocati per la trasferta siciliana ci sono anche i due stagisti: Mattia Benedetti e Giacomo Cassarà, provenienti rispettivamente dalla Futura team e dal Gragnano. “Due ottimi elementi. Li ho visti in alcune gare e hanno sempre dimostrato di essere validi non solo sotto l’aspetto atletico, ma anche sotto il profilo tattico. Per loro sarà importante questa esperienza in massima categoria“, ha detto Zamparella parlando dei due nuovi arrivati.

Il finale di stagione sarà all’insegna dei grandi appuntamenti per la Amore & Vita: dopo il Giro di Sicilia ci saranno in sequenza Tre Valli Varesine, Coppa Bernocchi, Coppa Agostini, Giro del Veneto e Veneto Classic.

Lascia un Commento

@cyclingtime.it Resta sempre aggiornato: 3518637304 e-mail: redazione@cyclingtime.it