Home / Professionisti / Murcia – Sanchez vince la tappa e Meurisse la Generale
Sanchez

Murcia – Sanchez vince la tappa e Meurisse la Generale

Seconda e ultima tappa della Vuelta a Murcia combattutissima con Luis Leon Sanchez (vincitore delle ultime due edizioni) che coglie un meritato successo grazie ad un poderoso allungo nel finale. Vittoria finale per Xandro Meurisse, vittorioso nella prima giornata.

Valverde sugli scudi – Nella prima giornata i due grandi corridori locali, Valverde e Luis Leon Sanchez, si erano “addormentati” lasciando via libera alla fuga dei dieci (giunti con oltre 16′ di vantaggio!) che aveva portato a sorpresa in testa alla corsa il belga Meurisse. Nella seconda prova, però, i due grandi eroi del ciclismo murciano non potevano non lasciare un marchio nella gara di casa. Così, è stata una frazione avvincente con un Alejandro Valverde che, dopo aver fatto lavorare la sua Movistar, è andato all’attacco sulla salita più impegnativa di giornata, l’Alto Collado Bermejo (7,2 km al 7%) – Salita Pantani (così denominata dopo l’impresa del pirata nell’edizione del 1999). Mancavano 66 km al termine e l’ex campione del mondo ha allungato prima da solo e poi assieme a pochi altri. La vetta era molto lontana dall’arrivo (60 km), ma la corsa è definitivamente esplosa. La maglia gialla Meurisse, visto il vantaggio incolmabile, ha dovuto controllare solo gli ex compagni di fuga di ieri, in particolare Kamna e Cerny. In discesa, proprio Kamna ha allungato con Valverde, ma gli inseguitori sono rientrati ai -10.

Terza vittoria consecutiva a Murcia per Sanchez – Il gruppo di testa è composto da 9 atleti: Valverde, Kamna, Meurisse, Cerny, Trentin, Sanchez, Fraile, Garcia de Mateos e Grobschartner. Protetto dal fido Omar Fraile, e mentre Valverde controlla Matteo Trentin, parte deciso all’ultimo km Luis Leon Sanchez. L’azione da finisseur del portacolori della Astana (uno dei pezzi forti del suo repertorio) è vincente. Per il terzo anno consecutivo, Luis Leon trionfa a braccia alzate sul vialone di Murcia. Completa il trionfo Astana Omar Fraile; terzo Cerny, poi Meurisse e Kamna: i tre uomini di classifica; solo settimo Valverde e nono Trentin. Nella classifica finale, Xandro Meurisse ha preceduto nell’ordine Cerny e Kamna

Seguici e condividi