Masnada

Masnada rompe il ghiaccio: primo successo da pro

Fausto Masnada ha vinto la terza tappa del Tour of the Alps. Pavel Sivakov ha conservato la maglia di leader della Generale.

Cronaca – Tappa breve e nervosa, con continue salite e discese. La fuga di giornata, composta da 10 uomini, si esaurisce a 7 km dal traguardo, sotto la spinta di un Chris Froome in versione gregario di lusso. Cercano di provarci Vincenzo Nibali e Rafal Majka, ma niente da fare: Froome in progressione annulla sempre i tentativi, scortando nel modo migliore il compagno Sivakov.

Attacco decisivo – Nel finale la testa della corsa vede un gruppo di undici atleti. Il più lesto a cogliere il momento propizio è Masnada. Scatto deciso a 1,5 km dal traguardo. Il portacolori della Androni Sidermec entra solitario a Baselga di Pinè. È imprendibile e può finalmente alzare le braccia al cielo per il primo successo in massima categoria. Il primo gruppo inseguitore arriva col ritardo di 4″ regolato da Tao Geoghegan Hart.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.