Magnus Cort Nielsen fulmina tutti a Ciudad Rodrigo

In attesa del gran finale, con lo scontro diretto di domani sull’Alto de la Covatilla, la sedicesima frazione della Vuelta, da Salamanca ed arrivo a Ciudad Rodrigo è stata vinta da Magnus Cort Nielsen (EF).

Per il danese terzo acuto in carriera nella corsa iberica. Sempre più primo in classifica generale Primoz Roglic (Jumbo-Visma) che guadagna anche sei secondi con gli abbuoni.

In classifica generale Primoz Roglic, con il secondo posto odierno è sempre più rosso. Ora l’ecuadoriano Richard Carapaz si trova a 45” di ritardo, il britannico Hugh Carthy accusa invece 53” di svantaggio.

Domani è in programma la 17esima e penultima tappa, con partenza da Sequeros e arrivo ai 1965 metri dell’Alto de La Covatilla, con l’ultima ascesa di questa Vuelta (11,4 km con pendenza media del 7,1 % e punte del 12%) che deciderà chi arriverà a Madrid in maglia rossa.