La prima pirenaica è di Simon Yates - CYCLINGTIME
Home / Grandi giri / Tour de France / La prima pirenaica è di Simon Yates

La prima pirenaica è di Simon Yates

Arrivano i Pirenei al Tour de France con l’arrivo a Bagnères-de-Bigorre. La vittoria della 12esima tappa è andata a Simon Yates al terzo successo stagionale. Il portacolori della Mitchelton Scott ha regolato in volata i due compagni di avventura, Pello Bilbao e Gregor Mühlberger, giunti rispettivamente nell’ordine.

La fuga – La frazione si apre con l’azione di una ventina di corridori, tra loro ci sono anche Peter Sagan, Sonny Colbrelli e Michael Matthews, tutti uomini veloci con l’unico obiettivo di guadagnare i punti del primo traguardo intermedio, vinto da Sagan su Colbrelli.

Col de Peyresourde – I battistrada iniziano a selezionarsi sin dalle rampe iniziali della prima salita di giornata. In cima al Col de Peyresourde transita per primo la maglia a pois di Tim Wellens e via via quel che rimane del gruppo di testa. Il gruppo a oltre 8′.

A La Hourquette d’Ancizan la svolta. Sull’ultima salita di giornata i battistrada si selezionano definitivamente e in cima transitano Mühlberger e Yates. A pochi secondi Pello Bilbao e a 52″ i primi inseguitori. I tre uomini di testa vanno di comune accordo sino al traguardo.

Finale – La volata conclusiva premia Yates. Prima vittoria alla Grande Boucle per il vincitore della Vuelta a Espana del 2018. Il gruppo della maglia gialla di Julien Alaphilippe arriva col ritardo di oltre 9′.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

lampaert-cyclingtime

E’ il giorno di Lampaert a Copenaghen

Il belga vince la crono d'apertura e conquista il suo primo successo in un grande Giro