La pista di Noto ha ospitato il Memorial La Rosa

di Giuseppe Girolamo

Noto (SR) – Graduale ripresa del ciclismo giovanile in Italia. Si ricomincia in punta di piedi, rispettando in maniera scrupolosa i protocolli in materia di Covid-19, con prove prevalentemente a cronometro e su velodromi. Quest’ultimi sono gli spazi ideali per permettere un regolare svolgimento delle gare.

In Sicilia la pista di Noto dedicata a Paolo Pilone ha già da tempo aperto le proprie porte agli atleti impegnati in allenamenti, mettendo in campo uno spiegamento di forze importante. La data da segnare col circoletto rosso per chi gestisce il velodromo netino è mercoledi 15 luglio, per la manifestazione denominata “Memorial Commendatore Salvatore La Rosa”.  Articolata su più prove, l’appuntamento – patrocinato dal comitato provinciale FCI Siracusa – ha visto impegnati un gran numero di atleti delle categorie esordienti, allievi e juniores.

Le prove in programma sono state otte, a iniziare da quelle riservate agli esordienti, con i 200 metri lanciati e giro lanciati, entrambe vinte da Nunzio Tindaro Fallo (Ciclo Sport). Si è proseguito col giro lanciato allievi, vinto da Paolo Leone (Fontanafredda Sicilia) e giro lanciato juniores, vinta da Sebastiano Belfiore (Multicar Amarù). La prima parte di manifestazione si è conclusa col giro da fermo riservato alla categoria allievi, vinta da Paolo Leone.

Dopo una breve pausa si è proseguito con lo svolgimento delle ultime tre prove in programma le prove: i 500 metri da fermo esordienti, vinta da Luca Brancato (GS Almo); i 1000 metri da fermo allievi, vinta da Paolo Leone e in conclusione i 1000 metri da fermo juniores, vinta da Antonio Spada (Fontana Fredda Sicilia).

Tra le donne vittoria per Chiara Vitello (Racing Team Agrigento) nei 200 metri lanciati e giro lanciato allievi, mentre nella categoria esordienti vittoria di Bonelli Concetta (GS Almo) nella prova dei 200 metri lanciati.

I risultati conseguiti saranno oggetto di valutazione da parte del tecnico  regionale, per scegliere gli atleti che dal 31 agosto al 3 settembre difenderanno i colori della Sicilia ai campionati italiani su pista.