iserbyt-cyclingtime

La seconda prova de X20 Badkamers Trofee è andata in scena a Kortrijk. Ad aggiudicarsi la gara maschile è stato Eli Iserbyt, mentre Fem van Empel ha vinto la prova femminile, bissando così il successo della prima prova a Oudenaarde.

La prova Elite uomini si è risolta nel finale. Gara con quattro protagonisti: Michael Vanthourenhout, Eli Iserbyt, Lars van der Haar e Cameron Mason. Il quartetto di testa monopolizza tutta la gara. Nel finale è Vanthourenhout a prendere l’iniziativa. Il campione europeo è smanioso di successo dopo alcune settimane di stop dalle gare a causa di un infortunio. Vanthourenhout viaggia veloce e sembra riuscire a fare la differenza, ma scivola nell’afforntare una curva verso destra. Vanthourenhout picchia forte la spalla sul terreno ed è costretto al ritiro. Della situazione ne approfitta Iserbyt. Il belga riesce ad avere la meglio sui diretti avversari giungendo al traguardo con 2″ di vantaggio su Lars van der Haar e Cameron Mason, giunti rispettivamente in seconda e terza posizione.

van-empel-cyclingtime

Tra le donne vittoria della campionessa del mondo Fen Van Empel. L’olandese – attardata da una caduta a metà gara – è riuscita a prodursi in un ottimo finale e giungere soltaria al traguardo col vantaggio di 26″ su Lucinda Brand e 1’05” su Puck Pieterse. Nota di merito per l’unica italiana in gara: Francesca Baroni, giunta nona a 5′ di ritardo dalla vincitrice. Il distacco dalle primissime è ancora notevole, ma per l’azzurra (classe 1999) resta un’ottima prestazione.

Di Giuseppe Girolamo

Sono siciliano, anche se sono nato (per puro caso) a Torino il 28 giugno 1973. Perchè scrivo di ciclismo? Perchè da corridore ero troppo scarso! Addetto stampa e organizzatore di eventi sportivi e culturali. Per info: giuseppegirolamo@gmail.com