cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

De la Cruz: il giorno perfetto. 3° Moser

de la cruz

La 9^ tappa della Vuelta nel segno di David De la Cruz. Il 27enne portacolori della Etixx-QuickStep ottiene la prima vittoria da professionista dopo sei anni di lavoro e fatica per i propri capitani. Lo spagnolo si è regalato una giornata memorabile. Un successo che gli permette di conquistare pure la maglia rossa di leader.

Cronaca. Una “consueta” tappa impegnativa della Vuelta: da Cistierna ad Oviedo (Alto del Naranco), quarto arrivo in salita di questa edizione della massima competizione iberica. Prima dell’ascesa finale, la carovana dovrà superare il Puerto de San Isidro (2^ cat.), l’Alto de Santo Emiliano (3^ cat.), l’Alto de San Tirso (3^ cat.) e l’Alto de Manzaneda (3^ cat.). Spazio e terreno ideale per i “fugaioli”.  Evadono: Alexandre Geniez (vincitore della 3^ tappa), Jan Bakelants, Thomas De Gendt, Luis Leon Sanchez, David De la Cruz, Pello Bilbao, Mathias Frank, Moreno Moser, Dries Devenyns, Simon Clarke, Dylan Teuns e Bartosz Huzarski. Un gruppo ben assortito che guadagna ben presto un buon margine. De la Cruz diventa leader virtuale e, nonostante le salite, il grosso del gruppo procede senza sussulti. Ai -15 attaccano De la Cruz e Devenyns.

Si arriva alla salita finale (2^ cat., 5,7 km al 6,1%), un’ascesa non impossibile con il drappello di testa ormai sicuro di giocarsi la vittoria con un vantaggio che sfiora i 5’. Il più motivato è De la Cruz, che sente profumo d’impresa con la roja ad un passo, dopo anni di onesto e oscuro lavoro di gregario. Gli altri compagni di fuga restano a distanza (sempre tra i quaranta e i cinquanta secondi), poi a 600 metri dal termine De la Cruz si produce in un nuovo allungo che taglia le gambe al rivale, involandosi verso tappa e primato. Gioia immensa per il vincitore, che precede di 27” Devenyns, poi a 33” Moreno Moser, ormai relegato al ruolo di comparsa con fughe a lunga gittata, dopo le grandi speranze in avvio di carriera. Gianluca Brambilla regola il gruppo con tutti i migliori.

Nella Generale De la Cruz precede Quintana di 22” e Valverde di 41”. Domani decima tappa e nuovo arrivo in salita ai Lagos de Covadonga.

(foto lavuelta.com)

Tagged under: vuelta espana,,

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!