cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

Gougeard ad Avila. Domoulin rosicchia su Aru

vuelta espanaTom Dumoulin strappa 3” a Fabio Aru in questa Vuelta sempre sul filo dei secondi. L’olandese è scattato nel tratto finale sorprendendo il sardo ora a 6” nella Generale. Madrid si avvicina e Dumoulin fa un ulteriore importante passo verso il successo, ma Aru è lì a poco più di un alito di vento. La 19esima tappa, con arrivo ad Avila - la città delle antiche mura - ha vissuto il solito canovaccio, con fuga da lontano che alla fine ha premiato l'assolo del francese Alexis Gougeard.

Cronaca - Fuga sin dal km 0 con un gruppo composto da oltre venti corridori. La bagarre finale ha premiato il 23enne francese, portacolori della Ag2r-La Mondiale, Alexis Gougeard - al terzo successo stagionale - che ha anticipato di 40” il portoghese della Lampre Nelson Oliveira (già vincitore di una tappa), poi a 44” Maxime Monfort e quindi tutti gli artefici della lunga fuga con distacchi diversi.

Domoulin - Aru - Attimi di tensione nel corso della tappa, quando i due contendenti alla vittoria finale sono stati coinvolti in una caduta. Solo tanta paura e nessuna conseguenza: Domoulin e Aru hanno ripreso regolarmente la marcia. Il finale - poi - ha visto un ottimo Domoulin. L'olandese non solo ha resistito, ma ha risposto colpo su colpo, rosicchiando secondi. Aru, invece, non è riuscito a fare la differenza, anzi il sardo si è reso protagonista di una manovra al limite del regolamento, facendosi lanciare alla "americana" dal compagno Luis Leon Sanchez negli ultimi metri di gara. La giuria sta valutando eventuali provvedimenti.

Domani il verdetto finale con le ultime salite.

(foto lavuelta.com)

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!