cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

Tappa a Roche. Lotta tra i big, ma è 0-0.

vuelta

La sfida tra i migliori della Generale per la vittoria finale in questa prima delle ultime tre tappe di salite è finita in parità. Aru ha tentato di mettere alle corde il leader Dumoulin, ma l'olandese, dominatore della cronometro di ieri, ha risposto colpo su colpo e al termine la classifica è rimasta invariata.

La tappa ha avuto, come spesso accaduto in questa edizione della massima corsa a tappe iberica, dei protagonisti fuori classifica per il successo parziale. Un folto drappello (ben 25 unità) ha avuto spazio per buona parte della corsa. Nel finale solo in tre sono riusciti a resistere al ritorno del gruppo. Nicolas Roche (Sky), Haimar Zubeldia (Trek) e José Goncalves (Caja Rural). Roche ha avuto la meglio sull'esperto Zubeldia (38 anni), mentre il portoghese ha chiuso in terza posizione con un passivo di 18". Ad appena 38" il gruppo dei big è stato regolato da Valverde. Classifica immutata dopo il verdetto di ieri nella prova contro il tempo con Tom Dumoulin maglia roja con 3" su Aru, poi Rodriguez a 1'15" e Majka a 2'22", più indietro Nairo Quintana a 2'53" e Valverde a 3'15". La lotta tra gli uomini più attesi si è accesa sull'ultima asperità in programma (Puerto de la Quesera). Aru ha tentato in diverse occasioni di sorprendere Dumoulin e gli altri, ma non c'è stato niente da fare. L'olandese ha risposto colpo su colpo. Molto attivo anche Valverde, con un paio di tentativi. Domani la sfida continua.

Figli d’arte. Dopo il successo di Danny Van Poppel (figlio del grande Jean-Paul, velocista eccelso degli anni Ottanta-Novanta), oggi è stata la volta di Nicolas Roche (classe 1984), francese di nascita irlandese di nazionalità, a conquistare un successo in terra di Spagna. Figlio del famoso Stephen, che realizzò una buona carriera con un anno semplicemente straordinario, il 1987 in cui vinse Giro, Tour e Mondiale! Un’impresa riuscita prima solo all’immenso Eddy Merckx (nel 1974). Nicolas è un discreto corridore che, dopo aver maturato esperienze in Francia nella Cofidis, Crédit Agricole e Ag2r, ha corso un paio d’anni alla corte di Alberto Contador, prima di approdare all’inizio di questa stagione nel Team Sky. Complessivamente, con quella ottenuta oggi, sono 10 le vittorie in carriera; le più importanti ottenute in tappe della Vuelta (2013 e 2015). Best performance in un GT: 5° alla Vuelta 2013.

 

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!