cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

Ewan brucia Degenkolb e Sagan. Dumoulin in rojo

vuelta

Dalla nidiata di giovani talenti di cui abbonda, la Orica-GreenEdge lancia oggi al successo l'australiano Caleb Ewan che con un guizzo si aggiudica la 5^ tappa della Vuelta. Cambio al vertice della Generale, dove l'olandese Tom Dumoulin scalza Chaves per 1".

Cronaca. In programma 167,3 km da Rota ad Alcalá de Guadaíra. La tappa di oggi non offre particolari sussulti, del resto il profilo altimetrico è quasi interamente pianeggiante. L’unico spunto lo ha offerto la lunga fuga di Grmay (Lampre-Merida), Duchesne (Europcar) e Keisse (Etixx). Proprio quest’ultimo è stato l’ultimo ad arrendersi a 9 km dall’arrivo. Tutto si risolve in volata con gli ultimi mille metri leggermente a salire. John Degenkolb, che alla Vuelta ha vissuto giornate splendide con 9 successi di tappa (5 nel 2012, 4 nel 2014), sembra poter rompere il ghiaccio in questa edizione, ma deve fare i conti con il ritorno dell’imberbe Caleb Ewan che lo salta negli ultimi 50 metri. Il talento della Orica (21 anni compiuti l’11 luglio), al primo anno da pro’, è già all’undicesimo sigillo stagionale, il primo in un GT. Grande amarezza per Degenkolb che, dopo la trionfale primavera (Sanremo-Roubaix!) non riesce più a vincere e, come al Tour, continua a collezionare piazzamenti: 2 secondi e 3 quarti posti al Tour; 1 secondo e 1 terzo posto, finora, alla Vuelta. Un altro abbonato ai piazzamenti è Peter Sagan, saldamente leader della classifica a punti, che ha chiuso in terza posizione dopo la vittoria di lunedì e il secondo posto di ieri. In classifica Tom Dumoulin approfitta di un lieve cedimento di Chaves e conquista la maglia rossa. L'elevata velocità e il finale in leggera salita ha spezzato il plotone: Froome ha distanziato di 6" Joaquin Rodriguez, Quintana, Van Garderen, Aru e Valverde.

 

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!