cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

Subito salita alla Vuelta... Sorpresa Chaves. Nibali in ritardo.

chaves

Il primo arrivo in salita della Vuelta Espana arriva subito, alla seconda tappa... e fa male. La vittoria è andata a Esteban Chaves. Il gruppo dei migliori è arrivato alla spicciolata. Ad accusare il distacco maggiore è stato Vincenzo Nibali.

Chaves conquista la tappa grazie all'azione nella salita finale. Il 25enne colombiano prende il largo con Tom Domoulin e Nicholas Roche. Il gruppo tarda a reagire e i tre al comando riescono a guadagnare terreno. All'ultimo chilometro al comando restano Chaves e Domoulin. La volata finale regala a Chaves la prima gioia stagionale. Sul palco premiazioni Chaves fa il pieno, vestendo tutte e tre le maglie: leader della Generale, miglior scalatore, classifica a punti.

I Big sono sembrati tutti in affanno. Nella salita finale nessuno è riuscito a fare la differenza. La non impossibile erta conclusiva è stata indigesta a Fabio Aru (10imo a 37"), ma sopratutto a Vincenzo Nibali. Il siciliano ha concluso in 31esima posizione, staccato di 1'28" dal vincitore.

Ritiro - Matteo Pelucchi è il primo ritirato della Vuelta 2015. Il ciclista lombardo ha abbandonato nel corso della prima tappa a causa di una caduta.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!