cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

Hombre de Vuelta - Alejandro Valverde

Alejandro valverde

Parlando di Vuelta, non si può prescindere da Alejandro Valverde, uno che ha fatto la storia della corsa iberica con numeri da record. Quest'anno il murciano sta realizzando, forse, la sua migliore annata da professionista: la doppietta Freccia Vallone/Liegi-Bastogne-Liegi da sola vale una carriera; in particolare la supremazia palesata nelle classiche ardennesi (soprattutto alla Liegi) ha lasciato il segno. A queste vittorie, vanno aggiunti tanti piazzamenti pesanti, su tutti il terzo posto al Tour, primo podio in carriera alla Grande Boucle. A confermare la sua eccezionale regolarità c'è il primato nella classifica di World Tour (già vinto in tre occasioni: 2006-08-14). Eppure la Vuelta, nella quale, come al Tour, si presenta alla partenza come luogotenente di lusso di Nairo Quintana, potrebbe per la prima volta non vederlo lottare per la Generale? Il perché è presto detto, Valverde ha un chiodo fisso, il mondiale di Richmond, una delle ultime opportunità per vestire la maglia iridata che, davvero, darebbe al suo palmarès i contorni della completezza. Del resto il leader in casa Movistar è Quintana e allora perché dannarsi tre settimane per un piazzamento e sprecare energie in vista dei mondiali? Certo il murciano, pur puntando sempre ai mondiali (6 volte sul podio, record, ma senza la corona iridata), non si è mai risparmiato nella grande corsa a tappe di casa sua.

Alejandro valverde

Vincitore della Vuelta Espana nel 2009

6 volte sul Podio. Un ruolino di assoluto valore quello di Valverde alla Vuelta a Espana. Nel 2003 (una vita fa ...) il primo podio e le prime vittorie di tappa. Complessivamente, una vittoria (2009), due secondi posti (2006-12) e tre terzi posti (2003-13-14); senza dimenticare un quarto (2004) e un quinto posto (2008) in nove partecipazioni (un solo ritiro, nel 2002). Numeri che sanciscono una regolarità impressionante (11 anni dal primo all'ultimo podio) e il record assoluto di podi (condiviso con Roberto Heras). In tema di statistiche e curiosità, "El Embatido" ha vinto complessivamente 8 tappe, indossato per 27 volte la maglia di leader (Oro e Roja) e conquistato anche altre classifiche speciali (tre volte la combinata e una volta la cl. a punti); è stato l'ultimo ad indossare la maglia Oro, prima dell'avvento della roja nel 2010. Nel 2012 ha indossato, in momenti diversi, tutte le maglie di leader (generale, punti, combinata e gpm). Oltre alle 27 volte di leadership nella Generale, ha indossato per 44 volte la maglia della Combinata, per 17 volte la maglia di leader della classifica a punti e per 7 volte quella del GPM.

alejandro valverdeClasse 1980, professionista dal 2002

E allora lo spagnolo andrà a caccia dell'ennesimo podio, oppure si accontenterà di qualche tappa e di spalleggiare Quintana? Già il secondo giorno avremo il primo responso.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!