cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

Navarro coglie l'attimo

daniel navarro

Lo spagnolo Daniel Navarro (Cofidis) indovina il corridoio giusto e sorprende il gruppo a meno di 2 km dall'arrivo andando a vincere la 13^ tappa Belorado-Obregon (Parque de Cabarceno) di 188,7 km con un finale nervoso e un paio di strappi veramente duri. Al 6° posto un sempre positivo Damiano Caruso. Da domani si torna a salire per una tre giorni davvero terribile con tante salite e tre arrivi in quota.

 

Cronaca. Tre gpm in una giornata che si adatta agli attaccanti con un finale in ascesa ideale per gli scattisti. Prima 14, poi 11 e, infine, in 5 all’attacco: Damiano Cunego (Lampre-Merida), Damien Gaudin (AG2r-La Mondiale), Alexey Lutsenko (Astana), Luis Leon Sanchez (Caja Rural) e Danilo Wyss (BMC). Superato anche l’ultimo gpm, a 37 km dalla conclusione, i cinque in fuga mantengono ancora un buon margine. Un percorso particolarmente ondulato che favorisce chi è in avanscoperta, ma il vantaggio cala a 1’55” ai -22. Destino segnato per i cinque, il gruppo fa sul serio e a 13 km dal termine il vantaggio si è ridotto a soli 37”. Tenta il tutto per tutto Lutsenko, mentre gli altri quattro si arrendono, ma anche l’atleta della Astana è costretto ad alzare bandiera bianca a 7,3 km da Obregon. Molto attive la Orica-GreenEDGE per Matthews e la Cannondale per Sagan. Poi, come al solito nei finali di tappa, Contador mette alla frusta i suoi e lo stesso fuoriclasse madrileno è sempre attentissimo nelle primissime posizioni. Il finale presenta un paio di strappi intorno al 10%, adatti ai colpi di mano. Il primo a tentare è Gianluca Brambilla (Omega Pharma), ma il colpo giusto lo assesta Daniel Navarro, ex fido scudiero di Contador, che tiene a debita distanza il ritorno di Dani Moreno. Per Navarro, 31enne di Gijon, è il quarto successo in carriera. Classifica immutata, ma da domani si torna a salire con una tre giorni da brividi.

Ordine d’arrivo

1. Daniel NAVARRO (Cofidis Solutions Crédits) in 4.21'04''  (abb. 10”)
2. Daniel MORENO (Team Katusha) a 2”  (abb. 6”)
3. Wilco KELDERMAN (Belkin Pro Cycling Team) s.t.  (abb. 4”)
4. Alejandro VALVERDE, Alejandro (Movistar Team) a 5''
5. Nacer BOUHANNI (FDJ.fr) s.t.
6. Damiano CARUSO Cannondale Pro Cycling s.t.
7. Alberto CONTADOR (Tinkoff-Saxo) s.t.
8. Robert GESINK (Belkin Pro Cycling Team) s.t.
9. Daniel MARTIN (Garmin-Sharp) s.t.
10. Gianluca BRAMBILLA (Omega Pharma-QuickStep) s.t.

Classifica generale

1. Alberto CONTADOR (Tinkoff -Saxo) in 48.59'23''
2. Alejandro VALVERDE (Movistar Team) a 20''
3. Rigoberto URAN (Omega Pharma-Quick-Step) a 1'08''
4. Christopher FROOME ( Team SKY) a 1'20''
5. Joaquin RODRIGUEZ (Team Katusha) a 1'35''
6. Samuel SÁNCHEZ (BMC Racing Team) a 1'52''
7. Fabio ARU (Astana Pro Team) a 2'13''
8. Winner ANACONA (Lampre-Merida) a 2'37''
9. Robert GESINK (Belkin Pro Cycling Team) a 2'55''
10. Damiano CARUSO, Damiano (Cannondale Pro Cycling) a 3'51''

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!