cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

Bouhanni di forza ed astuzia brucia Matthews

bouhanni e matthews

Nacer Bouhanni (Fdj.fr.) coglie il secondo alloro personale (l'undicesimo stagionale) in questa Vuelta bruciando sulla fettuccia d’arrivo Matthews, Sagan e Degenkolb. Nel finale il vento spacca il gruppo in diversi tronconi, Nairo Quintana riesce ai -5 a rientrare nel gruppo di testa. Alejandro Valverde mantiene la maglia roja di leader della classifica.

 

Cronaca. Da Baeze ad Albacete, 207 km pianeggianti e nuova occasione per i velocisti per arrotondare il bottino (Degenklb a segno due volte, Bouhanni e Matthews una) o per riscattarsi (Guardini, Sagan, Boonen, Ciolek). In fuga ci vanno in due: Elia Favilli (Lampre-Merida) e Francisco Javier Aramendia (Caja Rural). La loro avventura dura oltre 150 km, poi, ai -40 vengono riassorbiti. L’assenza di difficoltà altimetriche non impedisce a questa frazione di vivere dei brividi, causati dal vento laterale che spacca il gruppo in vari tronconi. Quintana è il pesce più grosso tra quelli in ritardo, ma riesce comunque a rientrare ai -5. La volata è serratissima con molti corridori al centro della strada, poi esce come una saetta Bouhanni, che prende subito un buon margine e lo gestisce con mestiere contenendo con una sterzata verso sinistra il ritorno di Michael Matthews. Al terzo posto Peter Sagan, ancora a secco in questa Vuelta, dopo i tanti piazzamenti al Tour: quest’anno stregati i GT per lo slovacco. Bouhanni, invece, festeggia il quinto centro in un GT, dopo i tre acuti al Giro ecco i due alla Vuelta. Nella top-ten, due italiani: Kristian Sbaragli (7°) e Roberto Ferrari (8°). Valverde resta in rojo e, nella speciale classifica di chi ha indossato più volte la maglia di leader alla Vuelta, raggiunge Julian Berrendero (27 giorni); davanti ci sono Alex Zulle, Roberto Heras, Delio Rodriguez, Toni Rominger e Deloor.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!