cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

Vuelta bollente - docce gelide e bagni con ghiaccio

Guardini

La quarta tappa della Vulta Espana è stata caratterizzata dal gran caldo. "Il mio computerino segnava 46 - 47 gradi, questo ha reso la frazione impegnativa - ha detto Alberto Contador a fine tappa - Arrivato in albergo ho dovuto fare una doccia fredda per far scendere la temperatura e ripristinare il normale equilibrio corporeo".

Anche Andrea Guardini ha preferito usare il ghiaccio per stemperare il calore corporeo. L'atleta veronese si è letteralmente inserito nella vasca da bagno, riempita preventivamente con ghiaccio. "Soluzione fai da tè per un recupero immediato post-tappa a 46'C, acqua e ghiaccio, già bello sciolto", questo il twitter pubblicato da Guardini sul proprio profilo personale.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!