cyclingtime

  • Categoria: Vuelta

Sboccia il talento di Mas e crolla Valverde - Yates mette le mani sulla Vuelta

Emozioni e spettacolo nella 20^ e penultima tappa della Vuelta sui Pirenei. Enric Mas, rivelazione di questa edizione, conquista la tappa davanti a un generoso Lopez. Entrambi conquistano il podio accanto alla maglia roja di Simon Yates, terzo all'arrivo. Crolla sull'ultima salita Alejandro Valverde, che scivola dal secondo al quinto posto della classifica! Domani la conclusione.

Cronaca - La giornata decisiva che conclude la lunga serie di salite, sono ben sei oggi in una tappa di soli 97,5 km. Pronti via e subito attacchi a ripetizione, con ancora un Nibali che testa la sua condizione; il solito Thomas De Gendt che mette in cassaforte gli ultimi punti che gli regalano la maglia bianca a pois blu (maillot de lunares); Kwiatkowski, Mollema e Majka alla disperata ricerca di un successo parziale dopo tanti chilometri in fuga. Il gruppo non dà molto spazio alla fuga e ai -40 ha ridotto il distacco a meno di sessanta secondi.

lopez vueltaMiguel Angel Lopez (24 anni)

Primo attacco di Lopez - Sulla terz'ultima salita di giornata, il Coll de Beixallis (7,1 km all'8%) Miguel Angel Lopez rompe gli indugi! Nel gruppo con Nibali in testa alla corsa ci sono, tra gli altri, Fraile e Cataldo, scudieri di Lopz e ideali punti di appoggio per l'attacco al podio del colombiano, che stamane era 5° a 2'29" da Yates, ma a soli 51" da Valverde (2°) e a 31" da Kruijswijk (3°). A 2 km dalla vetta davanti restano Majka e De la Cruz e su di loro si riporta rapidamente Lopez. I distacchi sono ridotti, alle spalle dei tre Nibali e Mollema, poi il gruppo della maglia rossa tirato dal fratello gemello Adam. In cima tutti assieme. Quintana allunga in discesa, ma su di lui si riporta proprio Lopez.

Coll de la Comella - Lopez tira dritto con Quintana in scia che, giustamente, non collabora visto che il connazionale è un diretto rivale di Valverde per la lotta al podio. Sono appena 3,6 km di ascesa (pendenza media 6,3%), ma Lopez insiste e passa per primo in cima. Dietro si è mosso in prima persona Simon Yates, con il solo Mas alle costole. Le due coppie sono separate da pochi secondi e in discesa si forma un quartetto: Yates, sempre più vicino alla vittoria finale, Lopez e Mas a caccia del podio, Quintana unico "intruso". Il distacco del gruppo Valverde sale a 30" e il murciano rischia di perdere il podio!

Mas vuelta

Enric Mas (23 anni) professionista dal 2017

Mas e Lopez salgono sul podio, crolla Valverde! - La Collada de la Gallina mette le ali ai piedi a Lopez e Mas. Si stacca subito Quintana, che aspetta Valverde, e si stacca pure Yates. Il britannico si gestisce con grande intelligenza e tiene i due scatenati battistrada a poca distanza. Dietro, si consuma il dramma di Valverde. Il fuoriclasse della Movistar vede spegnere le proprie energie, lotta come un leone, ma perde inesorabilmente terreno e con esso un podio che meritava visto come lo ha difeso per quasi tre settimane. Davanti, Lopez e Mas si giocano il successo di tappa con lo spagnolo che supera nella volata a due il colombiano. Per Enric Mas è una giornata speciale che gli consegna il podio di un GT a soli 23 anni. Terzo posto di giornata per Yates (a 23"), che può gioire per il trionfo finale imminente; Pinot è 4° a 54", poi Uran a 57", Kelderman a 1'11", Kruijswijk a 1'15" (anche l'olandese fallisce il podio). E Valverde? Il murciano giunge a 3'09" scortato da Quintana.

Domani l'apoteosi di Simon Yates - Il britannico, meno esplosivo e vincente rispetto al Giro, ma molto più concreto e regolare, è a un passo dal primo trionfo in un GT. Dietro di lui Enric Mas a 1'46", Miguel Angel Lopez a 2'04", poi Kruijswijk a 2'54" e Valverde scivolato al quinto posto a 4'28".

CYCLINGTIME.IT

Supplemento di messina7.it
Agenzia di Stampa a carattere provinciale edito da GMedia Srls
Registrata presso il Tribunale di Messina con provvedimento n° 13/2011 del 05/12/2011.
Partita IVA: 03352900835

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!