cyclingtime

Froome il marziano - Aru primo degli umani

Il Tour de France sempre nel segno di Chris Froome. Il britannico conquista la 18esima tappa e consolida ancora di più il proprio strapotere su tutti quanti i suoi avversari diretti.

Tutti staccatissimi gli uomini di classifica, il primo tra loro è risultato Fabio Aru. Il sardo conquista una splendida terza piazza a 33" (con lo stesso tempo di Richie Porte), preceduto di 12" da uno specialista come Tom Dumoulin. Gli altri di classifica sono tutti dietro, con distacchi più o meno importanti.

La Generale di Aru inizia a prendere una forma interessante. Dietro l'irragiungibile Froome il podio sembra aperto a tutte le ipotesi. Bauke Mollema è secondo a 3'52" e Adam Yates terzo a 4'16". Aru risale in settima posizione a 6'08". Resta tutto aperto per il podio finale di Parigi. Il primo gradino sembra proprietà di Froome, ma gli altri due gradini lasciano spazio a molti corridori. E l'Aru visto oggi potrebbe farci un pensierino.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!