cyclingtime

Comandano i tedeschi. Bis di Greipel, Martin conserva la maglia

tour de france

La Germania comanda per ora la Grande Boucle. Grande volata di André Greipel, all'ennesimo piazzamento Sagan. Al quinto giorno di corsa, per la prima volta non cambia il padrone della maglia gialla che rimane sulle spalle di Tony Martin.

Cronaca. Al quinto giorno la maglia gialla non cambia padrone, dopo che nelle prime quattro tappe si erano avvicendati altrettanti leaders, oggi Tony Martin, protagonista del successo di ieri, mantiene la leadership. Vento e pioggia caratterizzano la corsa, che perde quasi subito un protagonista atteso oggi: Nacer Bouhanni. Il francese, già acciaccato per le conseguenze di un capitombolo al campionato nazionale, è costretto ad issare bandiera bianca dopo pochi chilometri dal via. Primo arrivo a ranghi compatti di questo Tour. Mark Cavendish ha degli apripista di prestigio con il campione del mondo Michal Kwiatkowski e la maglia gialla Tony Martin. Proprio il leader della corsa lascia il testimone agli altri gregari ai -1,8. Parte il treno della Gaint-Alpecin per Degenkolb. Un po’ di confusione all’ultimo km, Stybar e Renshaw (ultimo uomo di Cavendish) perdono il loro capitano, rimasto imbottigliato. Parte Kristoff, ma esce come una furia “gorilla” Greipel che salta prima Cavendish (che era riuscito a trovare un varco) e poi Kristoff per andare a cogliere il suo secondo centro in questo Tour (ottavo in carriera). Secondo Sagan, oggi come a Zélande battuto sempre dalla potenza del tedesco della Lotto Soudal. Greipel, Sagan, Cavendish, Kristoff: ordine d’arrivo regale. Tedeschi sugli scudi in questo avvio di Tour: tre vittorie di tappa (Greipel 2, Tony Martin) su cinque, la maglia gialla di Martin e la maglia verde di Greipel.

Ordine d’arrivo

  1. André GREIPEL (Lotto Soudal) in 4.39’00”
  2. Peter Sagan (Tinkoff – Saxo)
  3. Mark Cavendish (Etixx – Quick Step)
  4. Alexander Kristoff (Team Katusha)
  5. Edvald Boasson Hagen (MTN – Qhubeka)
  6. John Degenkolb (Team Giant – Alpecin)
  7. Arnaud Démare (FDJ)
  8. Bryan Coquard (Team Europcar)
  9. Davide Cimolai (Lampre – Merida)
  10. Greg Van Avermaet (BMC Racing Team)

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!