cyclingtime

Assolo di Navardauskas nella pioggia. Nibali "vede" Parigi

navardauskas

Bell'acuto del passista lituano Ramunas Navardauskas nella 19^ tappa Maubourguet (Pays du Val d'Adour)-Bergerac di 208,5 km. Spazio e gloria agli attccanti di giornata, con Navardauskas che riesce a beffare i velocisti (2° Degenkolb). Una caduta a 3 km dalla conclusione ha tolto di scena dal possibile sprint la maglia verde Sagan, ancora a secco di vittorie in questo Tour. Nibali si prepara all'ultimo ostacolo domani, una cronometro di 54 km, con un vantaggio abissale sugli altri corridori di classifica e "vede" ormai il trionfo di Parigi.

 

 

Cronaca. Dopo l’indigestione di salite sui Pirenei nelle ultime tre tappe, il Tour propone una tappa per i velocisti o per gli attaccanti prima della cronometro di domani e la conclusione domenica sera sugli Champs Elysées. La pioggia torna protagonista e proprio la strada bagnata contribuisce a togliere di mezzo la maglia verde di Peter Sagan con una caduta a 2,9 km dall’arrivo. La fuga premia un lituano, Ramunas Navrdauskas (Garmin-Sharp), unico a resistere nel finale al ritorno del gruppo. Navardauskas si è involato sfruttando la scia del compagno di squadra Slagter. La caduta ha letteralmente frantumato il gruppo, che si è frastagliato in vari tronconi. I tempi, comunque, erano già stati neutralizzati (come da regolamento) visto che la caduta si è materializzata sotto i -3 e, quindi, non ci sono stati cambiamenti nella generale.

Ordine d’arrivo

1. Ramunas NAVARDAUSKAS (GARMIN-SHARP) in 4.43'41''
2. John DEGENKOLB (GIANT-SHIMANO) a 7''
3. Alexander KRISTOFF (TEAM KATUSHA)
4. Mark RENSHAW (OMEGA PHARMA-QUICK STEP)
5. Daniele BENNATI (TINKOFF-SAXO)
6. Alessandro PETACCHI (OMEGA-QUICK STEP)
7. Samuel DUMOULIN (AG2R-LA MONDIALE)
8. Julien SIMON (COFIDIS)
9. Sep VANMARCKE (BELKIN)
10. Jurgen ROELANDTS (LOTTO-BELISOL)

Classifica generale

1. NIBALI Vincenzo (ASTANA PRO TEAM)
2. Thibaut PINOT (FDJ.FR) a 7'10''
3. Jean-Christophe PÉRAUD (AG2R-LA MONDIALE) a 7'23''
4. Alejandro VALVERDE (MOVISTAR TEAM) a 7'25''
5. Romain BARDET (AG2R-LA MONDIALE) a 9'27''
6. Tejay VAN GARDEREN (BMC RACING TEAM) a 11'34''
7. Bauke MOLLEMA (BELKIN PRO CYCLING) a 13'56''
8. Laurens TEN DAM (BELKIN PRO CYCLING) a 14'15''
9. Leopold KONIG (TEAM NETAPP-ENDURA) a 14'37''
10. Haimar ZUBELDIA (TREK FACTORY RACING) a 16'25''

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!