cyclingtime

Rui Costa lascia il Tour "la mia salute non mi permette di continuare"

Rui costa

Rui Costa non si schierato al via da Carcassonne per i sintomi di un focolaio di broncopolmonite. Il campione del mondo, suo malgrado, ha dovuto salutare il Tour de France.

"Ieri, nel giorno di riposo, sono uscito in allenamento ma, rientrato in hotel, ho avvertito brutte sensazioni, con febbre e dolori muscolari. Le radiografie effettuate in ospedale hanno come diagnosi un inizio di focolaio di broncopolmonite. Ho voluto comunque attendere oggi per vedere come stavo, ma la situazione stamane non è cambiata: anzi, mi sento peggio, come se mi avesse colpito un camion. Fortunatamente, anche grazie alla prontezza del Dottor Beltemacchi, siamo riusciti a rilevare per tempo la gravità della situazione. Mi sarebbe piaciuto tanto proseguire il Tour, per il rispetto che nutro nei confronti di questa corsa importantissima, ma per evitare complicazioni più gravi ho dovuto prendere la decisione di ritirarmi. Sono dispiaciuto per aver dato un dispiacere ai miei tifosi, alla squadra e a tutti coloro che amano il Tour, ma la mia salute non mi permette di continuare l’avventura della grande Boucle.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!