cyclingtime

Trentin si scusa con Degenkolb

 

Trentin

Matteo Trentin si e' scusato con John Degenkolb, ostacolato involontariamente durante lo sprint della tappa odierna del Tour de France. L'italiano della Omega Pharma-Quick Step, penalizzato nella graduatoria di giornata, nella quale e' stato retrocesso in fondo al plotone, perdendo la sesta piazza conquistata sul campo, ha ammesso di aver sbagliato e ha voluto spiegare quanto accaduto al tedesco della Giant-Shimano. "Sono davvero dispiaciuto per quello che e' successo. E' stato un mio errore; ma non e' stato intenzionale. Ero concentrato sulla ruota di Kwiatkowski, davanti a me, poi ho girato a sinistra per iniziare il mio sprint, senza guardare dietro. Non mi sono reso conto sul momento di aver ostacolato lo sprint di Degenkolb: l'ho capito solo dopo, guardando le immagini al termine della tappa. Ancora una volta mi scuso per quello che e' successo", ha detto Trentin, dispiaciuto anche per non aver sfruttato al meglio "il grnade lavoro dei compagni di squadra".

(ITALPRESS)

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!