cyclingtime

Ultime pedalate al Tour per Contador

Contador

C'è un principio e c'è una fine in tutte le cose. Nel secondo giorno di riposo è arrivata la notizia che Alberto Contador è ormai alle ultime pedalate in carriera alla Grande Boucle.

Il direttore sportivo Steven De Jongh ha comunicato: "Alberto Contador insegue una vittoria di tappa per salutare il Tour. Questa sarà la sua ultima Grande Boucle. L'anno prossimo potrebbe disputare il Giro d'Italia (il campione spagnolo ha un altro anno di contratto con la Trek-Segafredo, n.d.r.), ma molto dipenderà dall'esito di questo Tour". Come a voler dire che non è nemmeno sicuro che il fuoriclasse madrileno continui a correre anche nel 2018.

Notizia nell'aria - Lo avevamo intuito alla vigilia della grande kermesse francese. Oramai, il grande campione spagnolo, pur animato da forti motivazioni, non è più quello di un tempo. L'ultimo acuto in un Grande Giro è stato il trionfo al Giro d'Italia 2015. Da allora neanche un piazzamento sul podio e nemmeno successi parziali nei Grandi Giri disputati. Addirittura nessuna vittoria nel 2016. La realtà è dura da accettare: un vincente come Contador ha spostato fin troppo in avanti il ritiro, non accettando che le gambe non erano più quelle di un tempo. Infatti, adesso è messa in discussione anche la prossima stagione

Svanito il sogno di emulare Bartali - Il primo successo al Tour di Contador è datato 2007, 10 anni esatti. Quest'anno puntava fortissimamente a riconquistare la maglia gialla 10 anni dopo il primo trionfo, come il leggendario Gino Bartali (1938-48). La realtà è che alla vigilia delle ultime decisive tappe è lontano quasi 6' da Froome...

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!