cyclingtime

Bardet - La Francia aspetta da 32 anni…

bardet

Il podio dello scorso anno (secondo dietro Froome e davanti a Quintana) al Tour de France proietta tra i grandi favoriti per l’edizione 2017 Romain Bardet. Il longilineo grimpeur del ciclismo d’Oltralpe ha gli occhi addosso di una nazione intera, che aspetta invano dall’ormai lontano 1985 (quinto trionfo del grandissimo Bernard Hinault) il successo finale di un proprio beniamino.

Regolare al Tour. Il prode Bardet, 27 anni il prossimo 9 novembre, si è sempre ben distinto sulle strade della massima corsa a tappe del mondo. Passato professionista nel 2012 (ha sempre corso nella AG2R-La Mondiale) ha corso per la prima volta la Grande Boucle l’anno seguente. Nel 2013 conclude al 15° posto, poi 6° nel 2014, 9° nel 2015 (1 tappa) e 2° nella passata edizione con un finale in crescendo condito dal successo a Saint-Gervais Mont Blanc. Punta sempre tutto sul Tour, infatti non ha mia corso, finora né il Giro né la Vuelta. Anche se non va dimenticato che ci sa fare anche nelle classiche in linea più difficili. Due volte sesto e una volta decimo alla Liegi-Bastogne-Liegi, quarto al Lombardia 2016.

La salita il suo punto forte. È chiaro che le salite sono il pane preferito da questo scalatore atipico: molto alto (1,84), ma ovviamente leggerissimo (poco più di 60 kg). Il Tour di quest’anno offre molto a chi ama le montagne, anche in considerazione del rapporto con i chilometri da percorrere a cronometro. E dunque Bardet non disdegna il pronostico.

Poco vincente, nel 2017 0 vittorie. Vince poco, molto poco. Solo 5 vittorie da pro’, delle quali, però, due al Tour. Quest’anno ha disputato diverse corse a tappe, mostrando una certa regolarità: 6° al Tour of Oman; 12° all’Abu Dhabi Tour; ritirato alla Paris-Nice; 10° alla Volta a Catalunya; 15° alla Vuelta al Pais Vasco; 6° al Critérium du Dauphiné. Proprio alla recente corsa francese, storicamente preparatoria del Tour, ha mostrato qualche bel numero che fa ben presagire in vista dell’appuntamento clou di luglio.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!