cyclingtime

  • Categoria principale: Rubriche

Azione vincente di Martin sul Mur de Bretagne

Martin tour

Daniel Martin vince la sesta tappa del Tour de France, trionfando in cima al Mur de Bretagne. Lo scatto decisivo dell'irlandese a un chilometro dal traguardo.

LA CORSA - Dion Smith, Laurent Pichon, Fabien Grellier, Damien Gaudin, Anthony Turgis, caratterizzano l'azione di giornata, iniziata già dai primi chilometri di corsa. Il meglio piazzato dei fuggitivi è Smith, partito da Brest col ritardo di 2’43” in Generale. Il gruppo lascia spazio e i battistrada raggiungono il vantaggio massimo di 7’ a 120 km dal traguardo. La corsa si cristallizza: gli uomini in fuga e il gruppo a inseguire. Il vantaggio dei fuggitivi cala chilometro dopo chilometro. L’azione viene annullata a 17 km dal traguardo, in vista del primo scollinamento sul Mur de Bretagne. Ultimo a cadere Grellier. A 15 km dal traguardo tenta la sortita Jack Bauer. Il tentativo del neozelandese viene annullato dopo una decina di chilometri, grazie all’inseguimento convinto della Bora Hansgrohe di Peter Sagan.

FINALE – Il gruppo viaggia a velocità folle in vista del secondo e conclusivo passaggio sul Mur de Bretagne. Sono una trentina davanti. Daniel Martin è il primo ad attaccare. Gli avversari tentennano. Il portacolori della UAE Emirates riesce a guadagnare metri preziosi, arrivando a braccia alzate sul traguardo, conquistando il secondo successo stagionale, la seconda vittoria al Tour de France dopo la nona tappa del 2013.

FORATURE – Sul Mur de Bretagne non facevano parte dei migliori Tom Dumoulin e Romain Bardet, entrambi rimasti vittima di fortaura a poco più di 4 km dal traguardo; alla fine superavano la linea d’arrivo rispettivamente con 53” e 31” di ritardo.

Generale - Pochi scossoni in classifica, se si escludono i ritardi di Dumoulin e Bardet. Comanda sempre Greg Van Avarmet giunto al traguardo col gruppo principale, con Nibali, Porte, Quintana, Valverde, Roglic e Thomas. Perdono Froome e Uran, giunti rispettivamente staccati di 8" e 11".

CYCLINGTIME.IT

Supplemento di messina7.it
Agenzia di Stampa a carattere provinciale edito da GMedia Srls
Registrata presso il Tribunale di Messina con provvedimento n° 13/2011 del 05/12/2011.
Partita IVA: 03352900835

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!