cyclingtime

  • Categoria principale: Rubriche

A Tortona il poker di Gaviria

Gaviria

Stre-pi-to-so Gaviria! Il colombiano è l'autentico mattatore del Giro100. Oggi ai -250 m dalla linea sembrava tagliato inesorabilmente fuori e invece è uscito prepotentemente tra gli avversari e a primeggiare nettamente. Domani iniziano le salite con l'arrivo a Oropa.

Cronaca. La tappa più piatta di questo Giro d'Italia, da Reggio Emilia a Tortona (167 km), spartiacque tra le prime due settimane e l'ultima decisiva ricca di salite. Oggi la fuga è animata da Pavel Brutt, Matej Mohoric, Vincenzo Albanese (il più giovane presente quest'anno nella corsa rosa) e Johann Van Zyl. Ma l'occasione è troppo ghiotta per gli sprinter per lasciare troppo spazio alle azioni da lontano. Così spazio alle ruote veloci che si giocano la vittoria sul rettilineo di Tortona. I treni della Quick Step-Floors (Gaviria) e della Bora-Hansgrohe (Bennett) sono le più brillanti in testa al gruppo. Poi, dopo l'ultima curva, sembra che Gaviria sia tagliato fuori, mentre Sam Bennett al centro della strada si invola verso il successo. Ma il giovanissimo fuoriclasse colombiano sbuca perentoriamente a doppia velocità saltando ben sei corridori (!) davanti a lui e tagliando alla grande il traguardo davanti a Bennett e Stuyven, quarto Ferrari, primo degli italiani. Un poker di successi strepitoso (Cagliari, Messina, Reggio Emilia e adesso Tortona) conditi da una fiammante maglia ciclamino, che vuole assolutamente portare fino a Milano. Stasera, invece, abbandona la corsa André Greipel (oggi nono) che, non dimentichiamolo, ha vinto una tappa e a 35 anni non è poco. Tom Dumoulin partirà domani con un cospicuo vantaggio sui diretti rivali per l'ultima decisiva settimana.

Digiuno infinito. Purtroppo il record negativo per gli italiani è ormai un dato di fatto: 13 tappe senza vittorie come mai accaduto nelle precedenti 99 edizioni.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!