cyclingtime

Clarke scommette su Uran "Sta molto bene"

clarke

Arezzo - E' l'uomo ombra di Rigoberto Uran per questo le dichiarazioni di Simon Clarke assumono un importanza fondamentale in vista della temuta cronometro del Chianti. Il corridore australiano della Cannondale Pro cycling Team, al termine dell'ottava tappa del Giro d'Italia, lascia trasparire l'ottimismo della squadra circa le possibilità di lottare fino alla fine per la maglia rosa: "Puntiamo molto su Rigoberto Uran perché sappiamo che sta molto bene e ha lavorato molto in preparazione alla Corsa Rosa. La squadra è pronta ad  appoggiarlo e metterlo nelle migliori condizioni possibili per vincere il suo primo Giro d'Italia".

Il ruolo - "Quest'anno - continua l'australiano parlando del suo compito nella squadra - ho un ruolo diverso rispetto alla scorsa edizione. Devo stare accanto al nostro capitano, soprattutto nei momenti chiave della corsa. Per quanto riguarda il mio Giro, spero di poter centrare una fuga, ricordando però che la mia priorità sarà proteggere Rigoberto".
 
La crono - "La cronometro di domani sarà davvero impegnativa ma il nostro leader sembra molto sereno e motivato. Speriamo inoltre che piova, visto che la vittoria di Rigo della cronometro al Giro d'Italia nel 2014 era maturata sotto la pioggia".

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!