cyclingtime

Curiosità Rosa - Dumoulin fa il gradasso "la crono la vinco io"

dumoulin

Ci ha preso gusto Tom Dumoulin. La maglia rosa appare sempre più sorridente e sicuro dei propri mezzi tanto da dichiarare "la crono la vinco io". Faccia d'angelo Tom sembra davvero convinto e forse c'è da crederci.

L'olandese già dal prologo di Apeldoorn ha dimostrato brillantezza. Un primato meritato il suo, frutto di una condotta di gara attenta. I 40 km della crono individuale gli strizzano l'occhio: uno specialista come lui potrebbe guadagnare parecchi minuti sui diretti avversari. Questo non vorrà dire Giro chiuso, ma affrontare le prime impegnative salite con un buon vantaggio sugli avversari potrebbe giocare un ruolo determinante sotto l'aspetto del morale.

Il Giro è lungo e questo è vero ma parlare oggi di Dumoulin come il favorito di questa edizione non è eresia. Ha sempre dichiarato di non essersi preparato in maniera maniacale per questo Giro, di aver svolto molti allenamenti a cronometro (obiettivo dichiarato la prova contro il tempo alle Olimpiadi di Rio) e per questo non conosce il suo attuale valore in salita. Ma "la crono la vinco io" è un segnale chiarissimo.... Tom ha gettato la maschera e da ora in avanti venderà cara la pelle.

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!