cyclingtime

Il lampo di Ulissi a Praia a Mare - Dumoulin torna leader

Ulissi

Diego Ulissi vittorioso sul traguardo di Praia a Mare

Nel giorno in cui il 99° Giro calca le strade italiane dopo la tre giorni olandese, arriva il primo successo italiano con Diego Ulissi (Lampre-Merida), autore di uno splendido assolo nel finale tortuoso di una tappa senza un attimo di respiro. Tom Dumoulin, secondo oggi a 5" dal vincitore, torna a vestire la maglia rosa.

Cronaca. Dal sole e l’azzurro d’Olanda alle stesse peculiarità atmosferiche della Calabria. Dopo il lungo trasferimento di ieri, si riprende a pedalare sulle strade calabre da Catanzaro a Praia a Mare (200 km tondi) per una frazione molto tortuosa soprattutto nel finale. Dopo il tentativo a quattro (Boem, Brandle, Mohoric e Rosskopf), la corsa si accende nel finale con un continuo susseguirsi di scatti.

Finale - L’azione vincente è opera di Diego Ulissi, ai -10 dal traguardo, quando il toscano molla la compagnia su un “muro” di 1.800 metri (via del Fortino) verso Praia a Mare. Con un’azione brillante il 27enne portacolori della Lampre ha contenuto il ritorno del gruppo andando a conquistare una vittoria assai significativa. Tom Dumoulin, si è ripreso la maglia rosa conquistando il posto d’onore e l’abbuono. Sul terzo gradino del podio Steven Kruijswijk. Marcel Kittel è giunto in notevole ritardo, respinto da un percorso per lui abbastanza indigesto.

Pillola statistica. Continua il feeling sulle strade rosa per Diego Ulissi, a segno oggi per la quinta volta in una tappa del Giro. Primo acuto all'esordio nel 2011 (17^ tappa Feltre-Tirano), poi una doppietta nel 2014 (5^ e 8^ tappa), e un altro squillo l'anno scorso (7^ tappa con arrivo a Fiuggi).

Tagged under: giro d'italia,

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!