cyclingtime

Kittel apre il gas e per gli altri non c'è niente da fare

KittelVolata doveva essere e volata è stata. I velocisti non si sono fatti scappare l'occasione e nella seconda tappa del Giro d'Italia si sono sfidati allo sprint. Ad avere la meglio é stato Marcel Kittel, il grande favorito della vigilia. Nulla da fare per la concorrenza. Per Kittel una vittoria netta. Il primo dei battuti é Arnaud Demare. Il vincitore della Sanremo ha preceduto Sacha Modolo.

La frazione è stata caratterizzata dalla fuga di tre uomini: Berlato, Talanji e Fraile, quest'ultimo alla fine ha vestito la maglia di leader della montagna, grazie al passaggio in testa nell'ulnico GPM di giornata.

Adesso Kittel è a un solo secondo dal leader della Generale Tom Dumoulin.

(foto etixx-quickstep.com)

Tagged under: giro d'italia,

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!