cyclingtime

Il Giro senza Re: anche quest'anno manca il campione uscente

contador

Alberto Contador vincitore del Giro nel 2015

Con la presentazione di Apeldoorn è iniziata ufficialmente la 99esima edizione del Giro d'Italia. Sará avvincente e combattuta come negli ultimi anni. Vincenzi Nibali - alla partenza dopo due anni di assenza - è il grande favotito. Il vincitore del 2013 si dovrà guardarsi da avversari ostici e agguerriti, primi tra tutti la coppia spagnola formata da Mikel Landa e Alejandro Valverde. Da tenere d'occhio Rigoberto Uran.  Il colombiano avrà il dente avvelenato dopo l'anonima partecipazione dello scorso anno, arrivata dopo i due secondi posti delle edizioni del 2013 e del 2014. Occhio a Esteban Chaves e Tom Dumoulin, entrambi giovanissimi ed entrambi capaci di ben figurare alla Vuelta Espana dello scorso anno.

Vincenzo Nibali vincitore del Giro nel 2013

Sarà un Giro palpitante sino alla fine, con un parco partecipanti di prima grandezza, anche se mancherà il vincitore dello scorso anno Alberto Contador. Quella dell'assenza del vincitore dell'anno precedente é un leit motiv che si ripete ormai da parecchi anni. Questo non é bello. L'ultimo a tentare di difendere il titolo conquistato l'anno prima fu Ryder Hesjedal vincitore nel 2012.

Tagged under: giro d'italia,

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!