cyclingtime

Un Giro per tutte le latitudini, dall'Olanda al Profondo Sud

giro d'italiaIl libro del Giro d'Italia 2016 si inizia a scrivere da Milano, dalla Galleria Vittorio Emanuele, presso i locali della libreria Rizzoli. Le prime pagine saranno scritte dall'Olanda. La carovana metterà piede sull'Italico terreno dalla quarta tappa. Tra le pagine del Giro 2016 si potrà leggere di tappe corse al sud.

Il meridione d'Italia, dunque, ritornerà protagonista della corsa rosa, rinverdendo i tracciati delle ultimissime edizioni, dove il sud era stato totalmente abbandonato dagli organizzatori Rcs Sport. "Il prossimo anno ci sarà spazio per il Profondo Sud", pensieri e parole di Mauro Vegni.

Via ufficiale venerdì 6 maggio da Apeldoorn, con una cronometro individuale di 8,1 km

Il 2016 dovrebbe essere caratterizzato dal tentativo di accoppiata Giro-Tour da parte di Vincenzo Nibali. Il siciliano ritornerà al Giro dopo la cavalcata trionfale del 2013. Ad affiancare Nibali dovrebbe esserci il sardo Fabio Aru. Sarà anche per merito loro (meridionali doc) che gli organizzatori avranno deciso di riprendere il discorso col "Profondo Sud". I ciclisti, però, non bastano, in questi casi serve lo sforzo di tutte le amministrazioni comunali coinvolte. Perché il Giro d'Italia è un grande volano di opportunità turistica e una vetrina internazionale da non sottovalutare.

Al lavoro, dunque, sin da ora, per non rischiare dai farsi trovare impreparati all'ennesimo grande appuntamento.

 

 

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!