cyclingtime

Androni combattiva, con 2430 Km di fuga

Androni

Al Giro d’Italia, una delle squadre più combattive è stata certamente la Androni Venezuela. Lo dimostrano i 2430 chilometri percorsi all’attacco dai corridori diretti da Gianni Savio e Giovanni Ellena. E’ stato quindi superato il record di 1680 chilometri stabilito nella passata edizione del Giro dalla formazione italo venezuelana. Va rilevato che il conteggio chilometrico è stato effettuato non solo secondo la normativa per l’assegnazione del trofeo “Fuga Piaggio” (in cui Marco Bandiera si è classificato secondo dietro ad Andrea Fedi), che tiene conto solo di quelle con un numero non superiore ai dieci corridori. La squadra è amata dai tifosi per il suo modo di correre, costantemente all’attacco, alla ricerca di una vittoria che è stata sfiorata sia a Rivarolo Canavese da Jackson Rodriguez, sia sullo Zoncolan da Franco Pellizzotti, entrambi secondi classificati nelle due tappe. Senza trascurare il quarto posto registrato dallo stesso capitano Pellizotti nella cronoscalata del Monte Grappa e i piazzamenti nei Top Ten ottenuti in sette tappa. Pellizotti si è piazzato al dodicesimo posto nella classifica generale. A valorizzare il bilancio della Androni Venezuela è arrivato anche il successo di Bandiera nella classifica dei Traguardi Volanti.

PellizottiPellizotti taglia in seconda posizione il traguardo posto in coma allo Zoncolan

"Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti."

"L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo
Per favore dimostra di essere umano!